Progetti per le realtà organizzative

Creiamo con le organizzazioni che ci scelgono progetti culturali ed esperienziali capaci di generare entusiasmo, engagement e motivazione in chi le abita e incontra. La mission delle diverse progettualità è quella di aumentare la capacità delle organizzazioni di accogliere ed ascoltare le realtà che le abitano e le circondano, rendendole più performanti ed innovative. Il fine ultimo è quello di sostenere chi le vive nella ricerca di strumenti e strategie per aver cura di sè, del proprio senso di auto-efficacia e della propria energia vitale, nella ricerca di concrete soluzioni alle proprie difficoltà.

Welfare Managment – Servizio Sociale, Coaching e Facilitazione in Azienda

Costruiamo con le Aziende e per le Aziende percorsi e piani di Welfare aziendale attraverso un percorso di progettazione, gestione e monitoraggio aderente agli standard di qualità UNI ISO UNI/PdR 103:2021. Alla ricerca di prestazioni professionali sociali di qualità, offriamo percorsi e servizi di sostegno, consulenza e accompagnamento sociale e coaching ai lavoratori, attraverso providers e piattaforme di Welfare aziendale:

– percorsi consulenziali individuali e per le famiglie dei lavoratori

– percorsi di facilitazione, formazione e di sviluppo dei team attraverso metodologie partecipate ed innovative.

WORKSHOPS LEGO®, SERIOUS PLAY® e BRICKS 4 MEETINGS – Per “pensare con le mani”

LEGO® SERIOUS PLAY® (LSP) è il percorso di facilitazione dedicato alle realtà organizzative che desiderano “co-costruire” strategie di comunicazione, cooperazione e d’azione partecipate utili ad affrontare, governare e godersi il cambiamento. Facilitare meeting e riunioni attraverso la semplicità dei mattoncini LEGO® permette di regredire ad uno stato di pragmatica genuinità, trasmessa dal manuale al parlato, che consente di esporre chiaramente anche le questioni più complesse e arrivare velocemente ad una comunicazione più diretta, efficace e produttiva. I mattoncini fungono da “artefatti cognitivi” , catalizzano i processi di pensiero alla base delle decisioni, personali e lavorative, di cui spesso non si è a conoscenza, permettendone una rappresentazione concreta che semplifica la soluzione.

Un workshop LEGO® SERIOUS PLAY® consente ai professionisti e alle organizzazioni di focalizzarsi sui processi e le interconnessioni tra realtà, funzioni e rappresentazioni con un approccio sistemico e “ecologico”. Ogni team è accompagnato durante le sessioni a immergersi in un clima che concilia il “mettersi in gioco” al reale impegno dell’affrontare il “qui ed ora”. Attraverso una metodologia creativa e divertente ogni gruppo di lavoro potrà esplorare, consolidare e ricostruire la visione della propria identità condivisa, analizzare gli elementi che impattano in positivo o negativo su processi interni ed esterni, individuare dei principi guida che orientino la progettualità e l’insieme di azioni concrete necessarie a realizzare i cambiamenti attesi e desiderati, migliorando non solo l’efficacia decisionale ma anche la capacità di resistenza e resilienza dell’organizzazione nell’affrontare il cambiamento. All’interno del gruppo di lavoro, grazie a una trasparente e concertata definizione delle azioni da intraprendere per andare incontro al cambiamento, i ruoli e le funzioni appaiono chiari e temporalmente definiti. Dopo ogni sessione i partecipanti ai workshop percepiscono di aver allenato e migliorato la propria capacità comunicativa, dimostrano una maggior disponibilità al coinvolgimento e attivano in libertà e senza giudizio il proprio potenziale attraverso una libera immaginazione, rinnovata fiducia e un maggiore senso di appartenenza.

Bricks for Meetings è la metodologia di facilitazione che nasce dall’ adattamento e ridefinizione del metodo e principi LEGO® SERIOUS PLAY® per tutti quei brevi meeting e riunioni che necessitano di realizzarsi online, “da remoto” per piccoli gruppi di lavoro (massimo 8-10 persone). La nostra facilitatrice LEGO® SERIOUS PLAY® #fuoridalcomune è Cristina Riggio.

Dal 2019 ad oggi nel territorio di Torino è stata di supporto a diverse organizzazioni nella definizione di progetti nei contesti più disparati tra cui : organizzazioni di volontariato, associazioni professionali e nella sfidante cornice dell’Istituto Penale Minorile “Ferrante Aporti” di Torino.

Per conoscere nel dettaglio come il metodo può adattarsi ai bisogni della tua organizzazione e richiedere un preventivo clicca qui!

ARTE e COACHING – Processi creativi al servizio delle organizzazioni

Dedicato a chi crede che l’arte, portata all’interno di una realtà organizzativa, sia uno strumento potente per la crescita ed il ben-essere di chi ne è parte. La nostra ambiziosa proposta è quella di accompagnare le organizzazioni a costruire processi creativi finalizzati a specifici obiettivi di crescita e di ben-essere di chi le abita attraverso la bellezza e l’arte. I soggetti che vivono l’esperienza non sono solo fruitori di un percorso incentrato sull’ arte, ma ne diventano attori in prima persona, mettendo in comunicazione due diversi mondi interiori: quello della creatività con quello della logica. Questo avviene grazie al coaching (qui il link alla pagina della metodologia), un processo di sviluppo delle capacità, delle risorse e delle competenze del gruppo, gestito da un professionista qualificato, il coach appunto, che guida i soggetti alla riscoperta dell’arte dentro di sè ed intorno a sè .


Entrambe coach ed esperte #fuoridalcomune per il percorso Arte e Coaching abbiamo preso parte ai percorsi realizzati a Torino nell’anno 2018 grazie ad AICP (l’Associazione Italiana Coach Professionisti) all’interno del Progetto”Chiamata alle Arti!” 5 artisti: Norma Renda, mandala – Alessandro Sicco, giocoleria – Patrizia Franco, fotografia – Fiorella Belpassi, violoncello – e Claudio Micalizzi, gong – e 4 realtà lavorative, molto diverse tra loro, che hanno aderito e hanno scelto di sperimentare i benefici del coaching e dell’arte: un gruppo di assistenti sociali dell’Unione NET, una squadra di parrucchieri del salone Decastudio, i dipendenti dell’istituto di credito alternativo Piemex, e lo staff di AnMa – Istituto Shiatsu Makeshi –


Chiamata alle arti progetto generale Primavera del Coaching AICP Piemonte 2017- 2018 – YouTube

Chiamata alle arti UNIONENET Chiamata alle Arti! 2017-18 per UNIONENET – YouTube

Chiamata alle arti PIEMEX Chiamata Alle Arti! 2017-18 per PIEMEX – YouTube

Chiamata alle arti ANMA ChiamataAlleArti! 2017-18 per ANMA – YouTube

Chiamata alle arti DECASTUDIO: Chiamata alle Arti! 2017-18 per DECASTUDIO – YouTube

Per conoscere meglio il progetto e richiedere un preventivo di Arte e Coaching su misura per la tua organizzazione clicca qui!

#GIORNIfelici

Dedicato ai gruppi di lavoro che desiderano ricaricarsi, ricostruirsi e rinnovarsi attraverso un viaggio capace di donare a ciascuno strumenti concreti da portare nella quotidianità per attivare routine di Ben-Essere, individuale, professionale ed organizzativo.

#GIORNIfelici è un approccio culturale innovativo che utilizza la metodologia del Sente-Mente ® modello ed offre incontri di formazione, laboratori e corsi online con la finalità di allenare le persone, le organizzazioni e le comunità allo sviluppo della resilienza, della speranza, dell’autoefficacia e dell’ottimismo.

Si rivolge a tutti coloro i quali desiderano migliorare la qualità della vita personale, professionale e/o organizzativa. E’ una “palestra” per ampliare i propri orizzonti, creare energia vitale per compiere scelte, azioni e routine di benessere nella direzione dei propri desideri. #GIORNIfelici vuole essere un sassolino nella scarpa a ricordare che nella vita non ci sono eventi positivi o negativi, ci sono situazioni che ci mettono in “gioco” e chiedono di essere vissute con coraggio, curiosità e passione. La nostra Felicitatrice del Sente-Mente® modello #fuoridalcomune è Giulia Albano e in questi anni, ha accompagnato in trasformanti percorsi verso la Felicità diversi territori e contesti. E’ presente un Catalogo delle Possibilità consultabile sul sito www.letiziaespanoli.com con molte testimonianze di partecipanti ai laboratori condotti da parte dei Felicitatori su tutto il territorio nazionale. Disponibile al seguente link un’immersione nella progettualità co-creata con un visionario Comune dell’Emilia Romagna. (Sant’Ilario Comunità Resiliente – Comune di Sant’Ilario d’Enza (santilariodenza.re.it)

Per conoscere meglio il progetto e richiedere un preventivo su misura per la tua organizzazione clicca qui!

Il costume da Torero dedicato al Ben-essere degli operatori sociali, della relazione e della cura

“ Non sarò mai abbastanza cinico da smettere di credere che il mondo possa essere migliore di com’è, ma non sarò neanche tanto stupido da credere che il mondo possa crescere se non parto da me”

(“Il costume da Torero” di Brunori Sas)

Dedicato alle realtà organizzative che scelgono di offrire agli operatori e operatrici della cura e della relazione d’ aiuto che le abitano, uno spazio di riflessione di ben-essere e ascolto attraverso strumenti creativi. Un percorso a tappe in cui la musica e la poesia sono gli strumenti che accompagnano i partecipanti alla riscoperta delle melodie e delle narrazioni che dominano il nostro “condominio interiore”. Uno spazio ed un tempo dedicato che consente l’emersione e la gestione del ricco e variegato materiale emotivo e cognitivo che quotidianamente attraversa mente e corpo di chi ha cura del Ben-Essere degli altri.

Un percorso in cui partecipanti sperimentano l’utilizzo di metodologie come la Songtherapy ed Caviardage® per ascoltare e rielaborare vissuti e risonanze emotive. Il risultato è la cura del professionista attraverso momenti dedicati a “suonare la propria musica” e praticare “ la poesia e l’arte del sociale” in armonia con le note degli altri, riscoprendo libertà, leggerezza e connessione!

Siamo entrambe formate come “Cercatrici di Poesie Nascoste” con il metodo Caviardage®, e Cristina Riggio è la nostra l’ esperta di Songtherapy #fuoridalcomune

Dal 2018 ad oggi nel territorio di Torino attraverso questi due metodi abbiamo realizzato percorsi in diversi contesti: organizzazioni di volontariato e associazioni professionali, gruppi di donne e di madri, gruppi di genitori e figli adolescenti e per progetto “Il Futurificio”, nel percorso “Il Costume da Torero” per operatori sociali nell’ambito del progetto “Felicità Civica” del Comune di Torino in collaborazione con il Polo Culturale Lombroso16.

IL FUTURIFICIO

Per conoscere meglio il progetto e richiederci un preventivo adatto al tuo gruppo di lavoro clicca qui!